Industria 4.0

Nuovo Piano Nazionale Transizione 4.0

BSQ Security Control TI OFFRE dispositivi tecnologici certificati in grado di rendere i tuoi mezzi (beni strumentali) interconnessi con il “Sistema di Fabbrica” e consentirti di accedere agli incentivi “Industria 4.0”.

Il nuovo Piano Nazionale Transizione 4.0 prevede l’applicazione di un credito d’imposta anche per investimenti in beni strumentali.

A cosa serve

L’obiettivo del Piano è di accompagnare le imprese nel processo di trasformazione tecnologica, indispensabile per la crescita delle aziende e del Paese. Attraverso la digitalizzazione dei processi sarà più semplice ottenere dati da utilizzare come strumento di analisi all'interno dell'Azienda. Ciò consentirà di prendere decisioni più ponderate e di misurare l'andamento delle performance produttive.

A chi si rivolge

Tutte le imprese residenti nel territorio dello Stato, incluse le stabili organizzazioni di soggetti non residenti, indipendentemente dalla natura giuridica, dal settore economico di appartenenza, dalla dimensione, dal regime contabile e dal sistema di determinazione del reddito ai fini fiscali.

I vantaggi

Le nuove aliquote

Il 2020 ha segnato l’avvio dei nuovi crediti d’imposta per gli investimenti in beni strumentali, che hanno sostituito il super e l’iperammortamento.

  • Per investimenti inferiori a 2,5 milioni di Euro:
    nuova aliquota al 50% nel 2021 e 40% nel 2022;
  • Per investimenti superiori a 2,5 milioni di Euro e fino a 10 milioni:
    nuova aliquota al 30% nel 2021 e 20% nel 2022;
  • Per investimenti superiori a 10 milioni di Euro e fino a 20 milioni:
    aliquota al 10% nel 2021 e nel 2022.

Guadagno fiscale immediato

credito di imposta compensabile con F24 in 3 anni.

Il credito d’imposta spettante è utilizzabile esclusivamente in compensazione in 3 quote annuali di pari importo a decorrere dall’anno dell’avvenuta interconnessione

vantaggi
guadagno

Sei un RIVENDITORE o un UTILIZZATORE di beni strumentali? SCOPRI come ottenere il massimo dagli incentivi.

ESEMPIO

Investimento in bene strumentale interconnesso nel 2021

€ 100.000

Agevolazione fino a € 2.500.000

50%

AGEVOLAZIONE BENI STRUMENTALI CREDITO DI IMPOSTA
ANNO CREDITO IMPOSTA
2021   € 16.666,67
2022   € 16.666,67
2023   € 16.666,67
TOTALE CREDITO IMPOSTA  € 50.000,00

Il credito d’imposta beni strumentali

è cumulabile

con il bonus per investimenti nel Mezzogiorno.

Ciò significa che:

si  può arrivare ad un credito d’imposta pari al  95% in alcune zone (50% + 45%)

ed in altre al 70% (40% + 30%)

ESEMPIO CUMULO CREDITO

Investimento in bene strumentale interconnesso nel 2021

€ 100.000

Piccola Impresa operante in Campania

Bonus Mezzogiorno

45%

AGEVOLAZIONE SPETTANTE

DETRAZIONI

2021

DETRAZIONI

2022

DETRAZIONI

2023

AGEVOLAZIONE TOTALE
BONUS SUD 2021 €45.000,00 €45.000,00
PIANO TRANSIZIONE 4.0 €16.666,67 €16.666,67 €16.666,67 €50.000,00
TOTALE DETRAZIONI €61.666,67 €16.666,67 €16.666,67 €95.000,00

Ecco alcuni mezzi interessati dall’interconnessione

Tutti i dispositivi sono configurabili secondo le esigenze. Il sistema BSQ Security, connesso al cloud di telecontrollo, consente di gestire la propria flotta da remoto può essere interfacciato con i sistemi gestionali tramite API.

bsq_security_industria_4_0

La nostra offerta non si limita a offrirti solo un prodotto. Tra i vari servizi, potrai usufruire di:

Perizia

attestante che la macchina è agevolabile.

Montaggio

dei dispositivi sui beni strumentali.

Supporto

per l’integrazione API con i sistemi informatici aziendali.

SCOPRI se il tuo bene strumentale può beneficiare degli incentivi previsti dall’industria 4.0.